Lady Chevy – John Woods

Lady Chevy di John Woods è in libreria dal 21 gennaio edito da NN Editore.

Pur essendo già uno scrittore di racconti pubblicati su diverse testate giornalistiche, Lady Chevy è il suo romanzo d’esordio. Pubblicato in America l’anno scorso è arrivato in Italia a breve distanza di tempo.

Amy è una ragazza di diciotto anni che vive a Barnersville, nell’Ohio. Intelligente e determinata ha tutta la vita davanti e le potenzialità per scappare da una realtà tutt’altro che facile.

La sua famiglia vive in una casa mobile, ha un fratellino nato con problemi di epilessia e tutta la valle dell’Ohio è avvelenata per colpa della Demont, una grossa azienda che esegue estrazioni minerarie dal sottosuolo.

Inoltre la sua famiglia si porta dietro un retaggio culturale fatto di razzismo e convinzioni antisemite, unite a scelte sbagliate che hanno portato la famiglia Wirkner ad essere quello che è oggi. Ma lei ha un sogno: scappare da questa cittadina, andare al college e diventare veterinaria.

Amy ha solo due veri amici a scuola: Sadie e Paul. Di Paul è segretamente innamorata dall’infanzia e spera sempre che, prima o poi, quell’amore venga ricambiato. Ed è per questo che, quando una notte Paul si presenta alla sua porta chiedendole aiuto per un folle piano di sabotaggio ai danni della Demont, Amy accetta e va con lui.

Quello che entrambi i ragazzi ignorano è che quella sera cambierà per sempre le loro vite. Soprattutto quella di Amy. Infatti, per un incidente, la ragazza si troverà ad essere colpevole di un omicidio. E questo potrebbe pregiudicare il suo futuro.

Amy scoprirà dentro di se una forza oscura che la trascinerà in labirinti mai immaginati. Cosa sarebbe disposta a fare pur di preservare quel futuro che tanto attende?

photostudio_1612005288837-01

Con uno stile che intreccia toni noir ad atmosfere quasi da horror, John Woods ci racconta un’America maltrattata e per questo violenta. Si tratta di un romanzo davvero difficile, con tematiche orribili trattate in maniera quasi naturale. 

Non c’è nulla di positivo in questo romanzo, persino la voglia di riscatto della protagonista viene sporcata dalle circostanze e dalle decisioni prese da ogni singolo personaggio.

La storia potrebbe sembrare un normale thriller con tutti gli ingredienti del caso. Quello che balza all’occhio del lettore è il confine tra bene e male quasi inesistente, una sottile cortina che fa scivolare tutto in un grosso buco nero dove niente è distinguibile.

Ci vuole coraggio a trattare temi importanti come il razzismo e l’avvelenamento atmosferico e John Woods ha dimostrato non solo di averne da vendere ma anche di saper toccare il lettore senza impietosirlo.

La voce narrante principale è quella di Amy, alternata da capitoli in cui si racconta la vita del poliziotto Hastings in terza persona. Amy racconta la sua realtà e le vicende connesse senza veli. La sua è una visione spietata e disincantata del mondo nonostante la giovane età. Una realtà violata, che le altera l’animo e che la porta a compiere gesti orribili pur di preservare quel cielo azzurro che le sembra il suo futuro.

Penna impeccabile, linguaggio diretto e mai scontato, caratterizzazione perfetta e una storia che rimane aggrappata con le unghie e con i denti: questi sono gli ingredienti per un romanzo d’esordio formidabile.

Lady Chevy di John Woods è un romanzo duro, difficile da mandare giù, ma che racconta una sfaccettatura della vita, in una parte del mondo, che molti di noi non conoscono o fanno finta di ignorare.


SCHEDA DEL LIBRO

Editore: NN Editore
Pagine: 377
Prezzo: 18.00€
Voto: 9/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...