L’anno in cui imparai a leggere – Marco Marsullo

L’anno in cui imparai a leggere di Marco Marsullo è uscito in tutte le librerie lo scorso 22 ottobre per la casa editrice Einaudi Editore.

Di questo libro ne ho sentito moltissimo parlare sui social e, avendo già curiosità nei confronti di questo scrittore mio coetaneo, ho colto l’occasione al balzo per leggere (finalmente!) un suo romanzo.

In questo libro facciamo la conoscenza di Niccolò, venticinquenne scrittore, che dopo il successo del suo primo romanzo si ritrova bloccato davanti al foglio bianco del suo computer, incapace di scrivere anche solo un capitolo di un nuovo romanzo.

Durante una presentazione del suo primo libro, Niccolò incontra Simona e se ne innamora follemente. Ma Simona non è sola, con lei c’è suo figlio: Lorenzo, un bimbo di quattro anni con un carattere molto particolare e un po’ cupo.

Tra Niccolò e Lorenzo il rapporto è tutto fuorché idilliaco: il bambino non accetta la presenza di questo estraneo tra lui e la madre, ma anche Niccolò si trova in grande difficoltà.

La situazione però cambia quando Simona chiede a Niccolò di prendersi cura di Lorenzo mentre lei è in tournee con la sua compagnia. Così Niccolò si ritrova nelle inaspettate vesti di padre che non riesce a gestire tutto quello che un bambino comporta e tutto quello che accade, giorno per giorno, per lui è una sfida ed una sorpresa.

Ma non tutte le sorprese sono belle ed una, decisamente inaspettata e poco carina, prende le sembianze di Andrés, il padre naturale di Lorenzo. Al suo arrivo dall’Argentina si installerà in casa di Simona insieme a Niccolò e Lorenzo dando vita ad una serie di situazioni tra il comico e il tragico.

I due ragazzi sono innamorati della stessa donna e Lorenzo non riconosce un ruolo a nessuno dei due. Ma, giorno dopo giorno, questi tre “ragazzi” troveranno il modo di convivere e di insegnarsi, malgrado tutto, qualcosa l’uno con l’altro.

L'anno in cui imparai a leggere

Marco Marsullo ci regala una storia bellissima e dalle tante sfaccettature con uno stile semplice e frizzante che non presenta nessuna difficoltà nemmeno per la presenza di alcune frasi in spagnolo.

Quella de L’anno in cui imparai a leggere è una storia di crescita, di accettazione e, soprattutto, d’amore. Un amore pure ed incontaminato come quello che solo i bambini sanno donare e far nascere nell’animo di chi li frequenta.

I tre protagonisti principali sono caratterizzati benissimo, soprattutto la psiche di Lorenzo è resa in maniera magistrale. Ma anche i personaggi che ruotano attorno a loro sono pedine essenziali all’interno della storia.

Sullo sfondo di una Napoli sempre uguale ma capace di sorprendere grandi e piccini, i tre protagonisti si conosceranno e riusciranno a creare una routine tutta loro fatta di scenari comici, di piccole tragedie quotidiane e di tanto amore.

L’anno in cui imparai a leggere di Marco Marsullo è un libro che, nella sua semplicità, regala emozioni fortissime: vi farà ridere, riflettere ed anche piangere. Moltissimo. Se siete pronti a vivere questo marasma incontrollato di emozioni allora questo è il romanzo che fa per voi.


SCHEDA DEL LIBRO

Editore: Einaudi
Pagine: 279
Prezzo: 18.00€
Voto: 10/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...