Rum e segreti – Jane Rose Caruso

56828155_806210646416183_4822317154562998272_n

Buongiorno lettori,
avete trascorso un piacevole week end o siete stati chiusi in casa, come me, a causa del maltempo? Ah, primavera ballerina! Ho approfittato di queste giornate di pioggia per terminare la lettura in anteprima di “Rum e segreti”, il nuovo e terzo libro della serie di Miss Book ideata da Jane Rose Caruso. Se seguite Jane non potrete aver fatto a meno di notare le splendide copertine dei suoi romanzi che hanno riscosso subito la curiosità dei lettori. Il libro di cui vi parlo oggi (disponibile su tutti i maggiori store online) è, come già detto, il terzo libro che vede come protagonista Miss Garnette Catharine Book, simpatica signora inglese amante della cucina e dei misteri. Vi lascio la trama.

Tutto sembra andare per il meglio, quando Miss Book riceve una terribile notizia, che la costringe a rientrare a Beltory prima del previsto. Mr Bell, il padre di Mary, la sarta, è morto e la ragazza è stata incolpata dell’omicidio. La poveretta si trova in guai seri e chiede l’aiuto di Miss Book, per dimostrare la sua innocenza. Un altro segreto da svelare per Miss Book, ma non il solo: anche il cuore di sua nipote Prudence è confuso, ma forse, grazie proprio a questa vicenda, anche la ragazza riscoprirà l’amore. Gli abitanti sono decisi, nel frattempo, a organizzare una grande festa per festeggiare l’amore in tutte le sue forme. Quale sarà l’ingrediente che stavolta servirà?

Iniziamo con la domanda che forse, arrivati a questo punto della recensione, vi starete ponendo: posso leggerlo senza aver letto prima i volumi precedenti? La risposta è sì. Anche per me è stato, questo, il primo incontro con Miss Book e con l’ambientazione creata da Rose, ma posso dirvi di non aver trovato nessuna difficoltà a comprendere le sfumature che distinguevano i diversi personaggi o a fare mia l’atmosfera bucolica di Beltory, il piccolo paese in cui tutto si svolge.

Ho apprezzato,  tra le tante cose, il tema “culinario” presente in ogni capitolo e la conclusione di quest’ultimo con la ricetta della pietanza di cui avevamo appena letto. Questo richiamo continuo a sapori, odori e a significati particolari legati al cibo mi ha fatto venire in mente due libri che ho apprezzato tantissimo “Il profumo del pane alla lavanda” e “La maga delle spezie” e naturalmente, mentre leggevo, avevo voglia di bere anche io un tè alle mele o di spruzzare della lavanda sui miei fazzoletti così da andare ad alleviare anime tormentate in giro per Bari. Scherzi a parte, ho apprezzato la ricerca che c’è stata dietro tutti questi dettagli, trovare l’utilità di ogni ingrediente e farlo rientrare nella trama della storia non dev’essere stato un lavoro facile.

Se  dovessi trovare un neo in questo romanzo è forse legato alla difficoltà di attrazione che ho avuto con la parte “gialla/investigativa” della storia. La ricerca della verità, del colpevole, non mi hanno “perseguitato” come di solito avviene in questo genere di racconti, non chiudevo il libro facendo domande e supposizioni, ero però interessata alla vita personale dei protagonisti, a ciò che facevano o che avrebbero fatto e questo potrebbe essere legato alla mancata lettura dei primi due volumi: se avessi letto quelli, probabilmente, avrei avuto modo di concentrarmi più sul mistero e meno sulla parte umana della storia.

In conclusione, penso che Jane Rose Caruso sia una bella penna giovane e che Miss Book abbia tutte le carte per diventare un personaggio femminile interessante.

SCHEDA DEL LIBRO

Editore: Amazon
Pagine: 268
Prezzo: 12.00€
Voto: 6/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...