Jane Austen Grand Tour a Lecce 4 marzo 2017

Buongiorno, sono qui per parlarvi dell’incontro che si è tenuto domenica a Lecce su Jane Austen organizzato da Jasit (associazione culturale italiana dedicata a Jane Austen). Jasit ha programmato per questo 2017, bicentenario dalla morte dell’autrice, un Grand Tour italiano per promuovere i sei romanzi austeniani. Il primo incontro è stato a Padova, mentre invece questo a Lecce e ha riguardato “Ragione e sentimento”. Di seguito la locandina dell’evento.

Locandina JA Grand Tour - Lecce2

La trama del romanzo (fonte Ibs):

Scritto nel 1795 con il titolo di “Elinor and Marianne”, “Ragione e sentimento” viene pubblicato nel 1811. Come gli altri maggiori romanzi della Austen, descrive le vicende di un’anima ingenuamente romantica che, attraverso l’esperienza, giunge a comprendere infine la realtà dell’esistenza. Protagoniste sono le giovani sorelle Dashwood, Elinor e Marianne, che, alla morte del padre, sono costrette a fare i conti con le ristrettezze economiche nella loro nuova e modesta casa nel Devonshire. Qui conosceranno le pene e le gioie dell’amore e, imparando a conciliare la ragione con il sentimento, diventeranno donne. Attorno a questo processo di maturazione la Austen tesse una trama piena di grazia e ironia, in cui con la sua elegantissima prosa riesce ad analizzare e descrivere con straordinaria sottigliezza il contrasto e il dissidio tra istanze psicologiche e morali.

La prima parte dell’incontro, la mattina, è consistito nel presentare il progetto del Grand Tour e il romanzo, Gabriella Parisi ha approfondito il tema del ballo (occasione molto importante a livello sociale) sia in generale che in “Ragione e sentimento” in particolare, leggendo anche alcuni passi in cui sono evidenti i caratteri delle due sorelle. Poi Giuseppe Ierolli, che ha tradotto tutto ciò che c’era da tradurre su Jane Austen ed è membro fondatore di JASIT, ha fatto un intervento sulla musica e sulla sua importanza e presenza in Jane Austen. Durante il pomeriggio Silvia Ogier ha analizzato il mito moderno di Jane Austen, come è nato, approfondendo i periodi di maggiore Austen-mania, soprattutto negli anni ’90 e mostrando una carrellata di film e serie bbc realizzati negli anni che hanno contribuito a questo amore per zia Jane, assieme ai libri (retelling, prequel, sequel, ecc ecc) e ai fumetti (quelli della Marvel per esempio, ma anche i manga pubblicati in Italia da Goen). Infine è stato fatto riferimento al fatto che quest’anno, in occasione del bicentenario, in Gran Bretagna la zecca realizzerà una moneta e una banconota con il volto di Jane Austen, mettendola sullo stesso piano dei regnanti e sancendo quindi l’importanza capitale che ormai riveste questa scrittrice che, pur avendo scritto ormai più di 200 anni fa, rimane ancora attuale con i suoi personaggi e i suoi romanzi. Evviva Jane Austen!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...