Book Challenge 2016: Tiriamo le somme! [pt4]

Siamo giunti all’ultimo appuntamento con la nostra Book Challenge di quest’anno. In quest’ultimo articolo troverete le recensioni di Nicole, Paola e Sabrina. Speriamo che questa challenge librosa vi sia piaciuta tanto quanto è piaciuta a noi e vi aspettiamo l’anno prossimo con la Book Challenge del 2017!

I consigli di polly_91

Un libro ambientato in una foresta: La bambina che amava Tom Gordon di Stephen King.
Questo libro narra la disavventura di Trisha, una ragazzina di 9 anni, la quale durante una gita in famiglia, si perde in una foresta del New England. Questo è uno dei libri più ansiogeni che abbia mai letto di Stephen King. La vicenda è alquanto lineare in quanto il lettore segue Trisha lungo il suo percorso all’interno della foresta, alla ricerca di una via d’uscita, e i colpi di scena non sono molti. Nonostante questo, l’angoscia e la paura provate dalla bambina, sono descritte in maniera così vivida dall’autore, da farle provare tal quali anche al lettore.

Un libro sulla guerra: Il cavaliere d’Inverno di Paullina Simons
Questo romanzo, il primo di una trilogia, narra la travagliata storia d’amore di Tatiana e Alexander che ha come sfondo la seconda guerra mondiale. In particolare la vicenda è ambientata a Leningrado durante l’assedio dell’armata tedesca. Una storia d’amore e di coraggio intensa e coinvolgente, così forte da riuscire a superare gli orrori della guerra. La scrittrice ha uno stile narrativo unico e nonostante il numero elevato di pagine di cui è composto il libro, la storia si legge tutta d’un fiato.

Un libro dove uno dei protagonisti principali muore: La ragazza del treno di Paula Hawkins
La ragazza del treno è uno dei thriller più in voga del momento, grazie anche alla trasposizione cinematografica di successo, recentemente uscita nelle sale. La storia è raccontata da 3 personaggi femminili che si alternano nella narrazione. La misteriosa sparizione di una di loro sembra essere intrecciata anche alla vita delle altre protagoniste. Un thriller mozzafiato, pieno di suspense e che si legge tutto d’un fiato.

Un libro scritto prima del 1800: Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare
Questa è una delle opere teatrali più conosciute dello scrittore inglese. È la commedia degli errori per eccellenza. La vicenda ruota intorno alla storia d’amore tra Elena e Demetrio, scompigliata dall’entrata in scena del re e della regina delle fate che agiscono per mezzo del folletto Puck. Un’opera che fa sorridere ma che fa anche riflettere su quello che è l’ideale dell’amore romantico.

I consigli di nicolezoi

Libro con animali parlanti: Io sono un gatto di Natsume Sōseki
Lento e permeato dalla cultura e filosofia orientale. La voce del gatto protagonista risulta schietta ed estremamente saggia. L’analisi della società giapponese e dell’uomo nella sua totalità fanno dimenticare chi sia il narratore delle vicende, poche ma funzionali, lasciando spazio a pure riflessioni sulla natura umana, sull’apparenza e su ciò che davvero ci rende diversi, o peggiori degli animali. A tratti ironico, di un’ironia sottile, alcune volte difficile da cogliere per noi occidentali, va letto per poter ridere a denti stretti dei nostri difetti, riflettere sui nostri limiti e aprire gli occhi sulle banalità che facciamo o pensiamo.

Libro del gruppo lettura di Oprah: Anna Karenina di Lev Tolstoj 
Pura perfezione. Capolavoro indiscusso della letteratura mondiale, la forza, l’indipendenza e l’anticonformismo della protagonista Anna, sconvolgono la società russa così permeata dallo spirito borghese e bigotto dei primi del secolo.
Figura femminile originale e avulsa da ogni tipo di categorizzazione, Anna esce dai classici canoni di moglie e madre per lasciare spazio all’impeto, alla voglia di uscire dalla monotonia che la stava distruggendo, all’amore, quello immediato e passionale. Consigliato per chi vuole una lettura coinvolgente, mai banale che ti tiene incollato fino alle ultime pagine.

I consigli di Sabry

Un libro ambientato in un mondo fantasy: The Queen of the Tearling di Erika Johansen
Volevo un libro speciale per riempire questa categoria della challenge e devo dire che l’ho trovato! Questo fantasy è ambientato in un mondo particolare e denso di sfumature: non il solito fantasy, ma nemmeno una storia leggera senza approfondimento di personaggi e tematiche. Al contrario, questo libro è stato un’avventura che non vedo l’ora di continuare con il secondo volume della saga!

Un libro che diventerà presto un film: Io prima di te di Jojo Moyes
Nel momento in cui ho deciso di leggere questo libro, il film non era ancora uscito ed ero entusiasta del suo cast: mi vedevo il trailer a ripetizione! Non ho potuto, quindi, fare a meno di leggerlo, anche se non è del genere che leggo di solito. Ho divorato il libro in due giorni, ho pianto e mi sono commossa a più riprese. Insomma, è stata una lettura sofferta e intensa, ma bellissima! E il film non mi ha affatto delusa, consiglio entrambi.

Un libro con tempo atmosferico nel titolo: L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafón
Volevo leggere questo libro da moltissimo tempo, ma avevo paura che mi deludesse. Invece, ho scoperto una lettura poetica, delicata, che concerne varie tematiche che mi interessano e che ha, come uno dei suoi pilastri più importanti, l’amore per i libri. Questa lettura mi ha semplicemente incantato. Sarà banale, essere una fan di Zafón, ma mi viene da chiedermi come si possa fare a non esserlo.

Un libro con un viaggio nel tempo: Outlander – La straniera di Diana Gabaldon
Se amate la Scozia, i suoi paesaggi mozzafiato e gli uomini in kilt, questa è una lettura che fa per voi. Avendo già visto la prima stagione dell’omonima serie tv, non potevo certamente perdermi la versione su carta di questa magnifica storia. Un romanzo dove, appunto, un viaggio nel tempo è il fulcro di tutto, che permetterà un giretto nella storia della Scozia davvero niente male. Consigliatissimo!

 

E qui finiscono i nostri consigli in merito alla challenge del 2016! Avete tratto qualche titolo interessante da aggiungere alla vostra wishlist? Mettetelo da parte, perché la challenge del 2017 vi aspetta! Rimanete sintonizzati!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...