La bottega degli incanti

Si avvicina Natale e io, da buona lettrice un po’ malata, mi sono dedicata alle letture a tema! Questa in particolare è stata scovata assolutamente per caso, mentre guardavo un po’ di trame su Amazon. Inutile dire che, di primo impatto, mi ha colpito la bellissima copertina. In me che lo spirito natalizio un po’ scarseggia da qualche anno a questa parte, questa copertina mi ha fatto sentire proprio il clima natalizio. Il titolo poi è tutto un programma. Quindi ho subito acquistato questo piccolo volume e l’ho letto davvero in un paio di giorni.

15629037_1332130876818177_2013357851_o

Il libro è costituito da tre racconti uniti da una bottega di artefatti magici: la Bottega degli Incanti.

Il primo racconto è Impercettibile di Giulia Anna Gallo. In questo racconto abbiamo una giovane madre, Luna, che si ritrova a combattere contro il tumore della piccola Paola (sua figlia). La malattia è in fase terminale e per la medicina non c’è più nulla da fare. Così, spinta dalla disperazione, Luna decide che, dove la scienza non può arrivare, arriverà la magia. Si reca quindi nella Bottega degli Incanti. Qui facciamo conoscenza con Elia, giovane stregone e proprietario della Bottega. Purtroppo il loro incontro non è dei migliori in quanto Elia si rifiuta di aiutare Luna e la caccia via in malo modo. Invece nascerà una splendida amicizia tra Elia e Ambra, sorella di Luna, che però altri non è che… UN FANTASMA! Tra momenti esilaranti e altri di incredibile dolcezza, questa amicizia crescerà fino ad un epilogo che non vi deluderà.

Il secondo racconto, La cena del venerdì di Eleonora Della Gatta, ha come protagonista Giada: una giovane assistente di una ricca donna con una sete di vendetta immensa. Ed è questa sete di vendetta che la porta ad accettare l’invito alla cena del venerdì sera del periodo natalizio in casa delle sua ricca datrice di lavoro insieme ad altre ricche, annoiate e velenose signore di Veneficio. Prima di recarsi alla cena, però, si reca presso la Bottega degli Incanti e, dopo essersi fatta riconoscere da Elia, acquista alcuni ingredienti per una misteriosa pozione. In toni più noir, l’autrice narra la lotta interiore di Giada, svelando un tremendo segreto ed arrivando alla sua tanto attesa vendetta.

L’ultimo racconto è Natale ritrovato di Ornella Calcagnile. Il racconto si apre con Lucy che si reca nella Bottega degli Incanti e chiede ad Elia di venderle un orologio dei ricordi. Questo orologio servirà a Lucy per far ritrovare a Sofia, giovane donna dedita alla carriera e che non ha più posto per altro nella sua vita, la gioia del Natale e un po’ di calore nel suo cuore.

Il bello di questo libro è che, nonostante sia stato scritto da tre autrici diverse e racconti tre storie diverse, mantiene una certa fluidità di narrazione lasciando però quelle che sono le caratteristiche e le unicità delle varie autrici. Inoltre, pur essendo interamente permeato da questa atmosfera molto gotica e noir, ha in sè quella magia e quel calore che mi hanno ricordato la concezione che avevo del Natale da bambina. In particolare, nell’ultimo racconto, la figura di Lucy e la vinceda intera ricorda moltissimo il grande capolavoro di Dickens A Christmas Carol (altra stupenda lettura a tema per questo periodo) e ci porta a riflettere su quanto il lavoro e il tran tran quotidiano possano portarci via lo spirito natalizio.

christmas-carol-the-movie

Ebenezer Scrooge vola via con lo Spirito dei Natali Passati verso i suoi Natali da bambino (tratto dal film Disney del 2009 A Christmas Carol)

Insomma: narrazione fluida e ben costruita, linguaggio semplice, storie avvincenti e quel pizzico di magia che non guasta mai (soprattutto in questo periodo). Quindi direi che possiamo promuovere questa lettura!


SCHEDA DEL LIBRO:

Autore: Giulia Anna Gallo, Eleonora Della Gatta e Ornella Calcagnile
Editore: Dunwich Edizioni
Pagine: 137
Prezzo: 9,90€

Annunci

One thought on “La bottega degli incanti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...