Book Challenge 2016: Tiriamo le somme![pt1]

ffsdfsfSiamo ormai alla fine del 2016 e alla fine di questa bellissima esperienza che è stata la Book Challenge 2016! Siamo state molto felici di vedere partecipazione ed entusiasmo da parte vostra, e noi, dalla nostra parte, ci siamo divertite moltissimo a seguirla insieme a voi! E’ per questo motivo che abbiamo deciso di pubblicare quattro articoli riassuntivi delle nostre letture più belle di quest’anno! Fateci sapere le vostre nei commenti 🙂

Iniziamo subito!

I consigli di nicolezoi

Opera di Shakespeare:  Amleto.
Drammatico e moderno. L’esitazione e la perenne indecisione del protagonista potrebbero avere effetti devastanti sul lettore, perché in lui può facilmente rivedersi. Da leggere se in preda ad una profonda crisi esistenziale, più che per trovare conforto, per capire che é il tempo di agire.

Libro con un antieroe: Trilogia della città di K, Agota Kristof.
Destabilizzante e reale. Il racconto della guerra e dei suoi effetti sulle giovani menti dei gemelli Lucas e Claus potrebbe sconvolgervi. Preparatevi a racconti crudi e privi di abbellimenti. Lettura per stomachi forti.

Libro di poesia: Ossi di seppia, Montale.
“Vivere era ventura troppo nuova
ora per ora, e ne batteva il cuore.”
Versi aspri ma allo stesso tempo delicati e musicali. Il racconto della guerra e degli esilii cede il passo alla quotidianità, alle emozioni, alle necessità più intime e profonde insite in noi e che rendono queste parole attuali ed in grado di superare le mode ed il cambiamento di gusti.

Libro incentrato su una carriera che ti interessa: Appunti di un giovane medico, Bulgakov.
Riuscirà un giovane medico appena laureato a superare le difficoltà che l’esercizio della sua professione in campagna comporta? E riuscirà il lettore a sopportare con freddezza la descrizione delle singole operazioni, dei turbamenti esistenziali e morali che il dottor Bomgard prova?
Autobiografico, dallo stile secco e prosa incalzante non potrà deludervi.

_______________________________________________________________

I consigli di dolcedany84

Un libro basato su una fiaba, un mito o sul folklore: The Darkk Artificies. Signora di mezzanotte di Cassandra Clare 
Nuova saga dopo lo strepitoso successo delle due saghe The Mortal Instruments e The Infernal Devices, la Clare torna con il magico mondo di Shadowhunters: demoni, vampiri, angeli e cacciatori di demoni. Alle prese con nuovi nemici e un nuovo mistero troviamo due protagonisti incontrati nell’ultimo libro, Città del fuoco celeste, e alcuni dei personaggi tanto amati nei precedenti libri come lo stregone Magnus Chase. Amore, adrenalina e un pizzico di humor condiscono la narrazione fluida caratteristica della Clare.

Un libro pubblicato quest’anno: Nei tuoi occhi di Nicholas Sparks.
Per chi conosce questo scrittore sa cosa aspettarsi: un giovane con un passato tormentato incontra la ragazza che si rivelerà l’amore della sua vita. Ma questo libro è molto di più. E’ un insegnamento per chi pensa che il passato non possa essere dimenticato e, in alcuni casi, anche ‘sconfitto’. Narrazione magistrale che ti tiene incollata fino alle ultime pagine, sicuramente consigliato a chi ama il genere romance.

Un libro che ti ha dato qualcuno: Dopo di te di Jojo Moyes 
Nel sequel dell’ormai famosissimo Io prima di te, ritroviamo la protagonista, Lou, alle prese con la vita dopo la morte di Will. Alle prese con quei sentimenti che inevitabilmente ci investono dopo la perdita di una persona cara. Ma per Lou è davvero molto difficile. A darle una mano arriverà una ragazzina. Nuova storia, personaggi vecchi. Personalmente l’ho trovata costruita in maniera un po’ forzata. Ma, nonostante questo, il modo di scrivere fluido della Moyes ti fa apprezzare questo libro donandoti comunque tante emozioni.

Un libro con paesaggio urbano in copertina: Finché le stelle saranno in cielo di Kristin Harmel
Libro scoperto per caso, troviamo la nostra protagonista alle prese con il passato della nonna. Un passato che risale alle seconda guerra mondiale e che chiede a gran voce di essere svelato e ‘risolto’. Tra una ricetta ed un colpo di scena, tra l’America e la Francia, tra il 1940 e i giorni nostri, questo libro ci accompagna nella storia facendoci conoscere gli orrori del periodo e come questi siano stati in parte sconfitti e arginati da forze quali l’amore e l’amicizia

___________________________________________________________

I consigli di patriziaheathcliff

Un libro che hai giurato che non avresti mai letto: Storia di una capinera, Verga
Una lettura bella, struggente, dolorosa. Poche pagine, ma intense, pregne di bellezza. Sono sempre stata scettica sulle letture imposte a scuola, ma sto cercando di recuperarne alcune tralasciando inutili pregiudizi. Arrivata a 23 anni posso dire di essere felice di aver letto e scoperto la delicatezza di questo racconto. Una piccola perla da non farsi sfuggire!
“Vorrei esser bella come ciò che sento dentro di me […]”

Un libro scritto in forma di diario: Dracula, Bram Stoker
Un classico intramontabile, una storia alle basi di molte altre, uno di quei libri che va letto una volta nella vita. Bram Stoker scrive in maniera eccellente, riesce a caratterizzare perfettamente ogni personaggio e la forma di diario non è semplice! Da un diario si dovrebbero percepire le sensazioni dei personaggi molto di più rispetto a qualsiasi altra forma e Stoker ci riesce magistralmente! Perfino i diari delle donne sembrano realmente scritti da donne.
La trama poi è molto avvincente (è stato scritto verso la fine del 1800) e in alcuni punti la suspense arriva alle stelle.
Se pensate che sia un libro superato, di cui ormai tutti conoscono tutto, non fatevi frenare dal leggerlo!

(Continua nella seconda parte..)

 

___________________________________________________________

P.S. La nuova challenge è alle porte! Tenete d’occhio la pagina IRead la Tana del Lettore, il gruppo facebook Leggendo a Bari e il profilo instagram @leggendoabari !

Annunci

4 thoughts on “Book Challenge 2016: Tiriamo le somme![pt1]

    • La challenge che abbiamo pubblicata è fatta proprio da noi in questo modo. Ognuno ha proposto delle categorie e così quella del 2017 che sta per essere pubblicata 🙂 Magari in futuro ci organizziamo coinvolgendo un raggio maggiore di lettori 😀

      Liked by 1 persona

  1. Pingback: Book Challenge 2016: Tiriamo le somme! [pt2] | Leggendo a Bari

  2. Pingback: Book Challenge 2016: Tiriamo le somme! [pt3] | Leggendo a Bari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...