La legge e la signora: una piacevole scoperta

Siete alla ricerca di un libro davvero coinvolgente? Allora siete nel posto giusto.

L’ultimo arrivato in casa Fazi, per quanto riguarda le opere di Collins, fa al caso vostro. Stiamo parlando di un’opera che sebbene sia del 1875 non ha nulla da invidiare agli scritti odierni, anzi semmai potrebbe esserne d’esempio. A Collins va il merito di aver prodotto il primo romanzo poliziesco che ha per protagonista un’investigatrice donna. Inoltre Collins fornisce una descrizione precisa e dettagliata dell’epoca storica in cui è ambientata la storia, ottima per contestualizzare la vicenda e calare il lettore nello spirito del tempo ma lo fa senza tediare il lettore, né rallentare il ritmo della narrazione.

Wilkie Collins

La protagonista è Valeria Brinton una donna determinata e schietta che diventa investigatrice per amore e dalla cui voce narrante veniamo a conoscenza degli avvenimenti accaduti. Impossibile per il lettore non rimanere colpito da una figura femminile così forte e affascinante. Orfana, cresciuta dagli zii, Valeria sposa Eustace, l’uomo che ama, ma fin da subito il sogno d’amore assume le parvenze di un incubo. Suo marito le ha nascosto di esser stato accusato anni prima di aver ucciso la sua prima moglie e di esser stato assolto per insufficienza di prove. Ma allora chi è davvero Eustace? Tuttavia il lettore non può non chiedersi come faccia Valeria ad amare un uomo così debole e senza carattere come Eustace. Ad amor non si comanda: riuscirà la combattiva Valeria a scoprire la verità? Il grande amore che anima la anima la spingerà a non arrendersi, in un’epoca in cui alle donne era concessa ben poca indipendenza.

15267605_10208254433622454_6834931617318758208_n

Non da meno sono i personaggi secondari che circondano la nostra eroina, ben delineati e caratterizzati sia fisicamente che psicologicamente tra cui si distinguono Miserrimus Dexter, un uomo misterioso ed enigmatico e Ariel, la sua strana assistente. L’indagine è al centro della narrazione e nella sua continua suspense il libro si rivela quasi ipnotico. La legge e la signora vi terrà col fiato sospeso e incollati alle pagine per tutta la lettura.

Munitevi di un plaid, una tisana bollente e concedetevi un paio d’ore per questo viaggio nell’Inghilterra vittoriana. Una lettura avvincente per tutti i lettori che, come me, sono sempre alla ricerca di personaggi femminili degni di nota. Un mix sapientemente dosato di attesa e azione, romanzo sentimentale e poliziesco.

Avvertenze: Tenere fuori dalla portata di tutti i lettori che non abbiano già una loro copia.

Scheda del libro

Titolo: La legge e la signora

Autore: Wilkie Collins

Editore: Fazi

Pagine: 402

Prezzo:18€

Annunci

One thought on “La legge e la signora: una piacevole scoperta

  1. Ahaha perché si rischia che il libro ci venga rubato da chi non l’ha ancora letto?? 😛
    Comunque grazie per questa bella recensione energica e piena di curiosità (senza spoiler, grazie per questa concessione! non avendolo ancora letto mi fa molto piacere 😉 ehehe).
    E… non vedo l’ora di leggerlo pure io per scoprire assieme a Valeria chi sia davvero Eustace… 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...